Ci riflettevo l’altro giorno

davanti a un cartoon…
Sai qual è uno dei più grandi fenomeni mediatici contemporanei?

Non Temptation Island, né Il Grande Fratello Vip.

Esatto, è proprio lui: Masha e Orso!

masha e orso
clicca qui per il video

Ho un adorabile nipotino, e quando svesto i panni lavorativi per indossare quelli di zio, mi diletto
(io più di lui, lo ammetto) a guardare i cartoni animati insieme a lui.
Tra i miei suoi preferiti ci sono anche le avventure della piccola russa in compagnia del plantigrado.

Questo almeno fino a che non ho scoperto – e ringrazio i servizi segreti britannici
per aver messo in secondo piano problemi di rilevanza mondiale e avermi aperto gli occhi –
che la perfida monella e il suo compare peloso non sono altro che agenti della propaganda sovietica.

Conscio del mio ruolo essenziale di educatore, ho analizzato altri cartoni animati per scovare il marcio che vi si annida.

Perciò

riassumo di seguito un esaustivo elenco di sospetti manovratori occulti:

  1. Holly e Benji.
    Il popolare cartoon nipponico nasconde dietro a sfide di calcio interminabili (di cui qui non si disquisisce
    in quanto argomento più volte sviscerato da numerosi esperti) la subdola propaganda pluto-crato-massonica
    alla base della credenza popolare che stabilisce che la terra – ohibò – non è piatta!
    Il continuo scollinare col pallone al piede, infatti, sarebbe fatto apposta per indurci a ritenere la terra una sfera…
  2. Lady Oscar.
    Un altro manga, ancora il Giappone – dopo la fine del secondo conflitto mondiale il Paese del Sol Levante
    è alleato degli americani: vi suggerisce niente questo? –
    che in maniera infida invia a giovani virgulti il messaggio subliminale della teoria Gender.
    Dove andremo a finire di questo passo?
  3. Yu-Gi-Oh.
    Ovvero una manica di bambocci che si sfida a carte.
    Una cosa innocente dici? Ma fai sul serio?
    A parte che, da che mondo è mondo, i giochi di carte sono appannaggio delle persone di una certa età.
    E se non ci credi, chiedi a nonno Carmelo se ti fa fare il quarto a briscola al bar durante la passatella con gli amici.
    Dai, provaci se hai coraggio!
    Quindi dei ragazzini che giocano a carte altro non sono che un invito alla sovversione dell’ordine mondiale.
    Poi ti lamenti delle rivolte nelle periferie…
    Inoltre, un cartone che mostra minorenni che giocano è una precisa direttiva della lobby delle slot machines!
    Si inizia dalle carte, e si finisce a mangiarsi, da adulti, lo stipendio davanti a una macchinetta.
  4. Futurama.
    Un essere umano balza nel futuro e convive con robot e alieni girovagando per l’universo.
    Che l’inferno vi danni!
    Che cosa volete fare di mio nipote?
    Un fottuto hippy che fraternizza con degli stramboidi?

Concludendo:

tieni sempre alta la guardia sui fenomeni televisivi, specie quelli rivolti ai più piccoli.

E se hai dei dubbi, rivolgiti ai laureati all’università della strada.
O consulta i siti web che confutano le “verità” spacciate dall’informazione mainstream.
O segui le indagini dell’MI5.
Già lo immagino il sequel di 007: “Dalla Russia con amore. Firmato: Masha e Orso”.